LA FILOSOFIA DEL BRAND


“Ars Nobilium” Nasce come tributo a tutti coloro che vogliono realizzare i sogni più intimi. L’amore per il nostro lavoro, la nostra creatività e le nostre fonti di ispirazione, sono messi al servizio della moda con l’obbiettivo di creare nuove tendenze. La costruzione di una filiera completamente italiana, garantisce la qualità che, tutti i clienti ambiscono nei loro armadi.

 

LA STORIA DEL BRAND


La devozione alla realizzazione dei sogni, la ricerca incessante della bellezza, la passione per il medioevo e l’ambizione costante, sono i principali tratti che hanno dato a Marco Piccolo l’idea di far nascere un brand, che rievochi miti e leggende in chi indossa i suoi capi.


Marco Piccolo nasce a Padova nel 1987 da una famiglia di umili origini. Nella prima parte della sua esistenza, il nonno lo ha avvicinato alla terra facendogli capire l’importanza di alcuni valori essenziali della vita. Studia come perito confezionista all’ITIS Natta, dove si erano diplomati noti imprenditori della moda italiana. Dopo aver intrapreso un viaggio alla ricerca di sé, durato anni mentre lavorava nel settore, ha deciso di creare una sua personale linea di abbigliamento.
Appassionato di arte, mitologia e culture straniere, ha sempre cercato di fondere il passato con il presente, dando vita a capi particolari e straordinari.
Nel 2007, mentre collabora con un brand milanese, decide di iniziare a produrre capi su misura nel negozio della madre. L’emozione che prova nel far nascere con le sue mani le sue idee, è per lui indescrivibile. Decide quindi di continuare a coltivare questa passione, facendo corsi per migliorarsi e inizia a collaborare con alcuni artisti teatrali, perché per lui più è complicato il capo più la sfida si fa’ interessante. In molti iniziano a chiedergli perché non idea un suo brand, decide quindi nel 2015 di iniziare il progetto ARS NOBILIUM, ovvero l’arte di essere nobili. Mentre continua a vestire clienti sempre più esigenti, ricerca le aziende italiane più adatte a collaborare al suo progetto, garantendo in tal modo l’insuperabile livello di lusso richiesto dalla sua clientela.

THE HOOD


Per comprendere a pieno da dove ho tratto l’ispirazione necessaria allo sviluppo di questa creazione, bisogna chiudere gli occhi e tornare con la mente indietro nel tempo, fino alla prima metà del XII secolo.


In quest’epoca visse un eroe popolare del Regno Unito a me molto caro nei ricordi d’infanzia, “Robin Hood”.
Crescendo ho dedicato al suo studio parte del mio tempo, cercando di comprendere chi egli fosse. Al giorno d’oggi lo vediamo come una sorta di giustiziere ma nel medioevo veniva considerato come un bandito.
Robin professò fedeltà nei confronti di re Riccardo Cuor di Leone, che però venne spodestato dal fratello Giovanni Senzaterra perdendo titoli e terre.
Il nobile decaduto si ritirò nella foresta di Sherwood dove, con una banda di fuorilegge avrebbe condotto una propria forma di opposizione, nei confronti della nuova autorità con attività predatorie.
Che sia esistito questo personaggio o meno a me ha fatto sempre immaginare che si potesse compere con quei tiranni che per ingordigia ed egoismo non pensavano all’amore del popolo ma a se stessi.
Nasce così questo capo di abbigliamento particolare. Il tessuto scelto è il tweed della storica azienda trentina MOESSMER, che ricorda l’Inghilterra; l’utilizzo del cavallino dell’azienda VICENZA PELLI vuole ricordare i fuorilegge e la loro vita nella foresta, l’enorme cappuccio è dedicato totalmente a Robin Hood e la pelliccia interna in Raccoon Finlandese garantisce il calore e la coccola che tutti noi vorremmo. Essendo un capo moderno ho voluto utilizzare delle robuste zip in ottone dell’azienda RACCAGNI, leader in questo particolare prodotto. L’ovatta utilizzata per coibentare il capo è dell’azienda O.R.V. e utilizza bottiglie riciclate per la sua realizzazione risultando ad impatto zero per l’ambiente. La fodera interna è in seta e garantisce una morbidezza e una leggerezza unica.
Il capo viene prodotto interamente in Veneto in un unico laboratorio a Grantorto, la Sinergy group, dove l’esperienza decennale di Raffaele Pagliaro è stata fondamentale per la nascita di questo grande progetto.
Per completare l’offerta il capo verrà imballato in una scatola in legno prodotta dall’azienda GATTO ASTUCCI e che è stata disegnata dal designer Giuseppe Italiano, che ha saputo cogliere nel dettaglio ciò che cercavo.

 

CONTATTACI


Contattaci e resta sempre aggiornato sulle novità "Ars Nobilium"


info@arsnobilium.com


+000 0000000